top of page

Casa Colstoun

Lothian orientale

Colstoun House è, se non la casa più antica della Scozia, è la casa abitata più a lungo da una famiglia in Scozia, oltre 900 anni nella stessa famiglia. La prima menzione di Brun (Broun) (Brown) è Walter Le Brun, primo di Colstoun e Glamilshiels intorno al 1116. Questo ramo ritorna in Francia.

 

La famiglia è quella di Broun di Colstoun. Colstoun House si trova in circa 2000 acri di terreno nascosto in un bosco secolare. Colstoun Estate ha molte cose da vedere e da fare. Puoi anche rimanere qui per una vacanza.

Il primo Broun (marrone) di cui si registra la nascita a Colstoun House era un George Broun nel 1438 del Broun di Midmar Aberdeenshire. Morì a Strathdon Aberdeenshire 1514. Ebbe due figli, William Brown, nato nel 1460 Coulston, East Lothian Scozia, James Broun, nato 1493 Colstoun East Lothian Scozia


Come tutti i vecchi castelli, questo non è diverso con storie di molti avvenimenti, ma il più famoso è la pera di Colstoun. 

Quando guardi intorno alla casa vedrai una pera in ogni stanza. 

La leggenda

del

Pera Colstoun

Con più di una versione della leggenda di Colstoun Pear questa forse è vera.

La pera era un regalo di nozze di Sir Hugo de Gifford (Lord Yester) del castello di Yester. Si diceva che Hugo fosse uno stregone e che la congrega si trovasse sotto il castello di Yester. Regalato a George Broun in occasione del suo matrimonio con la figlia di Hugo,  Passando la pera, informò suo genero che, per quanto buona potesse essere la ragazza, il suo tocher (dote) era ancora migliore, poiché mentre poteva essere utile solo ai suoi tempi e alla sua generazione, la pera, così finché fosse rimasto in famiglia, l'avrebbe fatto fiorire fino alla fine dei tempi.

La pera fu quindi conservata con grande cura in una custodia d'argento dal fortunato destinatario e dai suoi discendenti.

Ed è stato conservato nella scatola d'argento, rimanendo così fresco e delizioso come il giorno in cui è stato raccolto.

 

Nel 1692, Sir George Broun di Colstoun, II baronetto, doveva sposare l'altipiano, Lady Elizabeth Mackenzie, figlia di George Mackenzie, I conte di Cromarty. Nella loro prima notte di nozze, Elisabetta sognò di addentare una pera (questo era considerato di cattivo auspicio dal suocero). Quando era incinta, racconta la storia, sviluppò un desiderio per la pera e alla fine non riuscì a resistere al morso. La pera divenne subito marrone, dura e raggrinzita come una noce. Dopo il famigerato "morso" della pera, George cadde nel gioco d'azzardo e alla fine perse così tanti soldi che dovette vendere Colstoun a suo fratello, Robert. Secondo quanto riferito, Sir George morì senza un soldo in Spagna nel 1718.

La sfortuna è continuata ma la casa è rimasta al sicuro in famiglia. Si crede che sia ancora nella stessa scatola d'argento nascosta in casa fino ad oggi. 

Giardino murato di Colstoun

Casa Colstoun

bottom of page